Saturday, December 11, 2010

Don't cut your Christmas Tree





Alcuni consigli per scegliere l'albero giusto rispettando l'ambiente.

PER NIENTE ECOLOGICO: Quasi tutti gli alberi artificiali sono fatti di plastica, spesso PVC e metallo, quindi non sono biodegradabili. Inoltre la maggior parte viene prodotta in Cina e trasportata per migliaia di km, con relative emissioni di CO₂.

NON ECOLOGICO: albero di Natale vero, ma importato da lontano. Meglio sceglierne uno “prodotto” localmente. Oppure acquistare un albero di natale artificiale e usarlo oltre dieci anni (se proprio abbiamo acquistato un albero artificiale, meglio farlo durare il più a lungo possibile).

QUASI ECOLOGICO: acquistare un albero di Natale da un produttore locale, meglio se da agricoltura biologica. Meglio ancora se dopo le feste viene trasformato in concime organico, compost, o trucioli di legno, o riutilizzato per altri usi.


ECOLOGICO: acquistare un albero di Natale da un produttore locale e da agricoltura biologica, dopo le feste piantarlo in cortile, terrazzo, giardino o, dove possibile, nel quartiere (alcuni Comuni hanno creato dei boschi con gli alberi di natale recuperati dopo le feste!).

MOLTO ECOLOGICO: non fare l’Albero di Natale, o meglio crearne uno alternativo. Con un po’ di creatività si possono inventare cose bellissime, magari con materiale di recupero.

2 commenti:

VALENTINA COCO said...

ciao cara mi sono iscritta al tuo blog xchè interessante mi pioacerebbe avere tuoi commenti nel mio blog per le foto che faccio e ritocco...passa da me
http://vale-zagu.blogspot.com/

VALENTINA COCO said...

grazie mille Roberta...ti aspetto spesso a criticare o a darmi consigli sulle foto...
kiss